Lezione 1 del 19 novembre 2018 – Le nuove formulazioni nel Lezionario: “E non ci abbandonare alla tentazione”, “E pace in terra agli uomini amati da Dio”. La pace di Gesù.

Lezione 2 del 3 dicembre 2018 – La Chiesa è minoranza. Come cambia la fede. Un aspetto della secolarizzazione.

Lezione 3 del 17 dicembre 2018 – I trascendentali dell’Essere (uno, vero, buono, bello) in stretto ordine di importanza.

Lezione 4 del 21 gennaio 2019 – Il capitolo 2 del Genesi. L’Anticristo di Nietzsche.

Lezione 5 del 31 gennaio 2019 – Che cosa significa “E’ scientifico”? La fede. Il rapporto tra fede e scienza. La scienza = probabilità.

Lezione 6 del 11 febbraio 2019 – Il sonno della ragione. I mostri. La storia. La verità e la “verità storica”.

Lezione 7 del 25 febbraio 2019 – Parresia. Newman e Midzenskij. La verità. Matrimonio e verità.

Lezione 8 del 11 marzo 2019 – Chi è il filosofo. La filosofia. Il matrimonio. Epistemici e doxastici. La teologia della prassi. La sessualità nella Chiesa.

Lezione 9 del 25 marzo 2019 – Il matrimonio. L’apertura esistenziale alla trascendenza. La sessualità e la storicizzazione.

Lezione 10 del 8 aprile 2019 – Autocomprensione in base ai dati scientifici che sono variabili. I segni dei tempi: limiti. Il gender. L’inclusione e la tenerezza.

Riflessioni del 18 aprile 2019 – Riflessioni sul luogo della Reposizione : Dio è morto, “Piangete su di voi e i vostri figli”, l’eucaristia.

Lezione 11 del 13 maggio 2019 – Passione per la verità. I Novissimi. La crisi della fede : la pedofilia (commento sul testo del Papa emerito Benedetto XVI pubblicato dalla rivista tedesca “Klerusblatt e tradotto in italiano dal quotidiano “Il corriere della sera” nel 2019). La morale oggettiva e soggettiva. Il rapporto tra la natura e la cultura.

Lezione 12 del 3 giugno 2019 – Conservatori e progressisti. La secolarizzazione. Le radici dell’Europa. Il cristianesimo come critica radicale di tutte le culture. Nel XXI secolo la Chiesa o sarà mistica o non ci sarà più. La Chiesa mistica: amore folle per Dio, perdersi in Dio.