Critica culturale 01 del 09.11.1998

Vi devo fare una confessione - una volta tanto il prete si confessa; in realtà mi confesso una volta al mese, non oltre: mi confesso una volta al mese perché mi ritengo capace di peccare, so peccare scientificamente, perché conosco bene il limite, so come si pecca e...

Critica culturale 02 del 14.12.1998

Alla fine di questo corso di critica culturale - come vi ho accennato ieri - dovremmo arrivare al punto di dire: “Meno male che non sono una persona di cultura”. Solitamente la gente si offende quando gli si dice: “Tu non sei una persona di cultura”. Invece noi...

Critica culturale 03 del 11.01.1999

Leggevo sul Corriere della Sera una constatazione di un intellettuale che diceva: “dal mondo cattolico non può venire alcun progetto culturale”. Ho pensato che, finalmente, qualcuno ha fatto una osservazione intelligente. Chi scriveva, però, voleva quasi sminuire il...

Critica culturale 04 del 08.02.1999

Domanda: “Che significa il termine cultura?”. Abbiamo sempre detto che è bene andare alla ricerca dell’etimo della parola e coglierla là dove nasce, per evitare che prenda subito brutte strade. La parola “cultura” viene dal verbo latino “colo”...

Critica culturale 05 del 15.11.1999

In questa sede io dico delle cose, insegno delle cose: chi vuole viene e mi ascolta. Dire che qui non c’è democrazia - secondo me - significa fare un uso improprio del termine, perché democrazia significa che il popolo decide della sorte di chi governa. Anzi, laddove...

Critica culturale 06 del 13.12.1999

Il Cristianesimo non ha altra funzione se non quella di essere una critica radicale a tutto e a tutti. Questa è la funzione del Cristianesimo! Critica radicale, spietata e severa a tutti e a tutto, a cominciare dalla critica alla cultura. L’altra volta vi parlai delle...

Critica culturale 07 del 17.01.2000

Sapete che Santo è oggi? S. Antonio Abate, protettore dei porci! E qui c’è già il primo errore, perché che S.Antonio Abate sia il protettore dei porci, o degli animali in genere, è un traffico culturale, cioè la cultura ha trafficato intorno alla figura di S. Antonio...

Critica culturale 08 del 13.03.2000

Come s’inserisce il “mea culpa” del Papa nel discorso di critica culturale? Non s’inserisce certamente al modo di quel prete che, durante l’omelia, voleva a tutti i costi, il giorno della festa di S. Giuseppe, parlare della Confessione. “Come faccio a parlare della...

Critica culturale 09 del 22.05.2000

La parola “laico” deriva dal greco “laicos”, che vuol dire “del popolo”, cioè “popolare” (“laos” vuol dire “popolo”; il suffisso “-icos” è usato per gli aggettivi). Nella Chiesa questo termine venne introdotto in contrapposizione a “cleros”, il “clero”. “Cleros” vuol...

Critica psicoanalitica 01 del 16.11.1998

Vi vedo numerosi e attenti e mi chiedo sempre il motivo di questa grande attenzione che si ha nei confronti di queste tematiche della psiche. Tutti i termini composti con questa parola - psiche -, hanno un fascino tremendo sulle persone, evocano fantasmi, in alcuni...