Dedicato a mia madre

"Non sempre il tempo la beltà cancella o la sfioran le lacrime e gli affanni mia madre ha novantott'anni e più la guardo e più mi sembra bella. Non ha un accento, un guardo, un riso che non mi tocchi dolcemente il cuore. Ah se fossi pittore, farei tutta la vita il suo...

Ho ascoltato la voce del silenzio

Quando si vive una bella esperienza, fai di tutto per mantenerne vivo il ricordo attraverso qualsiasi mezzo che ne faccia da cassaforte (fotografie, scritti etc). Ho voluto riportare su di un foglio, anche se mi manca la capacità necessaria ad ottenerne una...